Direttore Responsabile

Mario Scannapieco

 

Segreteria Scientifica

Anna Grotta

 

Segreteria di redazione

Anna Palumbo

 

Gruppo redazionale

Maria Luisa Giannattasio

Anna Grotta

Lucia Lamberti

Anna Palumbo

Mario Scannapieco

 

Hanno collaborato:

Roberto Di Mattia

 

Le immagini sono dedicate

ai volti umani

 

Editore

Associazione La Tenda

Centro di Solidarietà

Direzione e redazione

Via C. Capone n.59 - Salerno

caos@centrolatenda.it

Tel. 089 481820

Registrazione

Tribunale di Salerno

n. 27/2010 del 19/07/2010

 

 

Iniziamo da questo numero la pubblicazione di una serie di immagini di volti umani che accompagneranno i nostri testi durante il 2018.  Volti noti, come quelli dei classici della storia dell'arte, o volti che hanno ispirato disegni nuovi, originali ed inediti.

 Il ritratto è uno dei più antichi generi pittorici, prova che l'uomo è stato da sempre animato dal desiderio di lasciare la propria o l'altrui immagine su un dipinto, per contrastare l'avanzare del tempo. Superato il suo compito puramente descrittivo, questo genere pittorico nei secoli è poi diventato sempre più un mezzo per esprimere il vissuto interiore dei soggetti rappresentati. Dei quali vi proponiamo una selezione sulle pagine della rivista, accompagnate in rubrica da una ricerca su alcuni aspetti e alcuni autori, che ci sono sembrati particolarmente significativi.

 

N. 114

GENNAIO 2018

Editore
Associazione La Tenda Centro di Solidarietà

Direzione e redazione
Via C. Capone n.59 Salerno
caos@centrolatenda.it

Tel. 089 481820

Registrazione
Tribunale di Salerno n. 27/2010 del 19/07/2010  

Cos'è caosinforma
Nato  nel dicembre del 2005, caosinforma  è un periodico  di informazione e aggiornamento sui temi dalla formazione in ambito psico-sociale e socio lavorativo curato dal Centro studi e formazione caos. Ha esordito dapprima come newsletter  interna per poi diventare rivista mensile. In questi anni di attività ha attirato l'interesse e la collaborazione di diverse “voci”,  sia all’interno del Centro La Tenda, al servizio del quale è nato, sia all’esterno, nelle  scuole, nella rete territoriale locale, ma anche  nella rete telematica.  La rivista si rivolge a tutti e in primo luogo agli educatori, quelli naturali e quelli professionali. E ha offerto un contributo alla formazione di una nuova cultura sui temi che attengono al disagio giovanile, le problematiche educative, la progettazione in ambito sociale, la salute globalmente intesa, il mondo del lavoro  e la realtà dei minori cui ha dato direttamente  voce attraverso uno spazio dedicato. Sempre in evoluzione, la rivista oggi propone approfondimenti, aggiornamenti, discussioni e riflessioni sui temi sempre attuali della prevenzione e del disagio. L'attenzione continua ad essere  puntata sugli scenari in cui si muove l'Uomo, protagonista e artefice del proprio benessere: il mondo del lavoro, della scuola, della società, della salute, della famiglia. Ogni numero di caosinforma è dedicato all’approfondimento di un tema che, anticipato nella rubrica iniziale  conversando conversando, viene ripreso da diversi punti di vista.   I  temi di maggiore attualità e rilevanza vengono così approfonditi  dal punto di vista formativo, psicologico, filosofico e sociologico, dedicando allo stesso tema inchieste, sondaggi, opinioni e interviste, raccolte tra testimoni autorevoli e interlocutori attendibili.